La didattica si fa sui balconi e tutti ascoltano la lezione!

L'esperienza della pandemia si è trasformata in alcuni contesti in una vera e propria occasione di condivisione, diventando addirittura una buona pratica.

Questo è accaduto a Napoli con la #DAP: "Didattica dai Balconi ".

In molti lo chiamano il miracolo dei #QuartieriSpagnoli grazie al maestro Tonino Stornaiuolo, che non potendo andare a scuola coi suoi bambini, è andato a piedi a cercare dai suoi piccoli allievi a insegnare #GianniRodari.





Il Maestro scrive sul suo profilo FB queste parole:

- "Non passi come protesta contro la chiusura delle scuole o contro la Dad, perché questo non voleva essere.

Non passi come atto più grande di quello che è, perché questo non voleva essere.

Non passi per quello che il Covid non esiste, perché questo non è.

È solo il piacere di un maestro nel vedere i bambini, con la paura di non poterli vedere per lungo tempo, di fargli capire che anche nelle più grandi difficoltà, c'è sempre qualcosa da fare oltre il lamento, l'avvilimento e la protesta a prescindere.

L'idea di poter fare di necessità virtù."





Questo gesto rappresenta il simbolo della speranza, della gratuità feconda, della bellezza della condivisione perchè capace di accorciare le distanze non solo fisiche ma anche sociali.


1 visualizzazione0 commenti

Post recenti

Mostra tutti